Positano, in Costiera Amalfitana

Positano è un antico borgo della Costiera Amalfitana della provincia di Salerno, in Campania.

Quando arrivi sul posto credi di essere in paradiso, invece si chiama Costiera Amalfinata.
In Costiera siamo un po’ sospesi per via delle sue strade strette che si riflettono sul mare blu cobalto, ogni fotografia sembra un dipinto. Dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 1997.

La costiera conta ben 14 comuni, Amalfi, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Atrani, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Ravello, Scala, Tramonti, Vietri e Agerola.

Circondata da vari borghi marini, uno dei quali, Positano, la perla della costiera.

Elegante e sofisticato sfoggia vari tratti romantici, le casette tutte addossate per la loro posizione in verticale, sfidano la gravità formando un presepe suggestivo.
Le particolarità sono i vari colori pastello, con vasti terrazzi e gli agrumi che danno quel pizzico di colore naturale che si tuffa nel mare, emanando profumi.

Il piccolo villaggio è collegato da varie scalinate tortuoso, si consiglia sempre una scarpa comoda altrimenti resterete seduti per tutto il tempo a fissare il mare.

Non mancano le barche e i pescatori, infatti da sempre è considerato una potenza marittima.

Le spiagge sono scure e pieni di sassolini, ricchi di servizi a pagamento. 

I vari negozi e le boutique ti fanno sentire “a casa”, particolari e ben organizzati, la gentilezza e la disponibilità dei commercianti, ti fanno sentire uno di loro.

Positano conquista tutti i cuori dei visitatori.

Una cosa è certa, non puoi andare via da Positano se non porti con te un souvenir.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •