La valigia di una Donna

La valigia di una Donna

Una Donna la riconosci subito.

La riconosci perché cammina in mezzo agli ostacoli fino a superarli, con una valigia piena di consapevolezza di sé, di saper guardare oltre.

Una valigia che profuma di ricordi, di frammenti di fotografie, di incanti, di sogni da realizzare, di amori che hanno lasciato una lacrima sul suo viso e di altri che verranno consumando insieme i sogni, guardando nella stessa direzione.

Una Donna perdona.

Una Donna la riconosci dalla sua valigia piena di libri e di pochi vestiti, perché con il tempo ha imparato che le parole sono importanti, a volte leggere e piumose e a volte pesanti come un sasso.

Quella Donna che si aspetta tanto e che ci mette sempre tutto, il cuore, il coraggio e le emozioni di pancia.

Quella che arriva alla fine un po’ ammaccata piuttosto che intatta e pieni di rimpianti.

Il rischio di amare.

Quella che ha tanti pensieri spettinati ma che con determinazione rimette tutto apposto.

Le Donne restano, con il cuore e con la mente.

La valigia della Donna pesa ma riesce a trasformarla in qualcosa di diverso, di magico, come i raggi del sole che entrano timidi nella stanza buia.

La Donna la riconosci subito, perché non elemosina amore ma cammina a testa alta senza vergognarsi della sua valigia che porta dietro con orgoglio.

Lei non è sempre sui tacchi, troppo scomodi per conquistare il mondo.

La valigia.

Quella valigia ancora da riempire.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •